area locale: il Canavese


Il Canavese e le Valli di Lanzo, terre ricche di bellezze naturali e di storia, conquistano con il loro fascino discreto: sono un'oasi a misura d'uomo, da vivere attraverso i loro scorci di storia e nei loro paesaggi, diversamente colorati dalle stagioni.
Il passato ha lasciato la sua impronta: chiese e abbazie che sono veri e propri gioielli d'arte romanica e barocca, castelli di epoche e strutture architettoniche diverse che aprono le porte a quanti vogliono scoprire i segreti del tempo.
Che dire poi dei panorami? La Serra d'Ivrea dal profilo lineare, la scacchiera della pianura coltivata, i rincorrersi delle colline verdi di boschi o di vigneti, i sentieri, le alte cime innevate, gli ambienti protetti dal Medioevo ai giorni nostri, sfondo di tradizioni, feste e mestieri che rivivono annualmente in suggestive rievocazioni.

 

i parchi


Il Parco Nazionale del Gran Paradiso, situato nella zona nord-occidentale del Canavese, è motivo di prestigio per l'intero Piemonte: oggi nel suo territorio vivono in libertà stambecchi, camosci, marmotte, ermellini, scoiattoli e uccelli rari, come l'acquila reale e la pernice bianca. Ma esistono anche altre aree protette come la Riserva Naturale del Sacro Monte di Belmonte, la Riserva delle Vaude e la Riserva Naturale dei Monti Pelati. Al confine con le colline del Monferrato si estende poi il grande territorio del Po e della confluenza con la Dora Baltea inseriti nel Parco Fluviale del Po Torinese

 

i castelli


Canavese e Valli di Lanzo aprono il cuore, aprono la mente. Castelli, palazzi signorili e residenze reali punteggiano i panorami, aprendo le porte a chi voglia percorrere un suggestivo viaggio attraverso il tempo e lo spazio: un itinerario che rievoca sette secoli di storia tra antichi sfarzi, gloriosi eventi e intriganti episodi leggendari; un itinerario che attraverso il Circuito dei Castelli, da ammirare con il supporto delle visite guidate o in cui soggiornare per rivivere in pieno il fascino del passato, trascorre dalle testimonianze del Medioevo al fasto e al rigore dei Savoia, all'ombra di imponenti torri, possenti mura merlate e secolari parchi.

 

Agenzia Turistica Locale


Le informazioni contenute in questa pagina sono state tratte dal sito ufficiale dell'Agenzia Turistica Locale del Canavese e Valli di Lanzo, consigliamo di visitare per maggiori informazioni: http://www.canavese-vallilanzo.it